Amici inglesi, non vi sopporto più (da HuffPost del 19 ottobre 2019)

Sono anni che saltiamo appuntamenti, feste, cene, giornate con i figli in attesa di una svolta che non arriva. La Brexit è una tragedia in quaranta atti, uno per ogni mese da quando è stata votata. E non se ne vede la fine. (continua qui)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...