La rassegna stampa quotidiana – Day 9

Kate e’ incinta e ha un tipo particolare e fortissimo di nausea che, secondo il Daily Telegraph, e’ chiaro sintomo del fatto che potrebbe avere dei gemelli (due? tre? quattro? la successione si preannuncia avvincente). I bookmakers, per ora, sono tutti concentrati sul nome: se sarà’ maschio, si potrebbe chiamare Charles o John, mentre nel caso fosse una femminuccia, la scelta potrebbe cadere su Elizabeth, o Diana o, a sorpresa e chissa’ perché’, Jessica. Fergie e Wallis sono invece i due nomi meno probabili. Le belle notizie non sono finite per il principe Carlo, notoriamente amante delle uova a colazione: da oggi potrà contare su un comodo bollitore chimico da tavolo messo a punto da alcuni scienziati russi e venduto dalla ditta Gogol Mogol. Da qualche giorno tiene banco la storia delle nuove mefitiche porte girevoli della BBC, dove un numero elevatissimo di impiegati e giornalisti si sono già’ feriti mani, piedi e gambe, e hanno annunciato che daranno battaglia. Uno studio di un’università’ turca ha raggiunto la preoccupante conclusione che gli uomini con problemi di gengive infiammate corrono un maggiore rischio di avere disfunzioni erettili. Una notizia di un certo rilievo che era già’ ieri pomeriggio sull’Evening Standard e’ stata ripresa oggi da vari giornali: il padrone di un ristorante indiano, il ‘Chutney Express’, ha ucciso a bastonate uno dei tanti ratti che infestavano il suo locale davanti agli occhi esterrefatti degli ispettori sanitari nel tentativo di dare una risposta convincente ai problemi di igiene sollevati.

images

La rassegna stampa quotidiana – Day 8

Nel giorno benedetto di ‘cyber Monday’, ossia il primo lunedì’ di dicembre in cui molti inglesi si dedicano agli acquisti di Natale online accendendo speranze nel cuore di governo e commercianti depressi, cade anche il ventesimo anniversario dell’invio del primo messaggino dal cellulare, fenomeno all’origine di molti divorzi e di un peggioramento vertiginoso della grammatica e dell’ortografia su scala mondiale. Secondo un sondaggio di Barclays, ripreso dal Daily Mail ma non solo, due britannici su cinque sostengono di non aver realizzato i loro sogni d’infanzia, ma il 33% sostiene di non avere comunque rimpianti. Sempre a proposito d’infanzia, ogni giorno, secondo i dati di una charity, vengono invece arrestati sei bambini tra i 10 e gli 11 anni e solo nel 2012 sono stati 2000 i minori di quell’eta’ tenuti in custodia. Il Mail, che quando vede una storia splendida sa riconoscerla, pubblica un lungo articolo con foto dal titolo ‘Il Vicario veste Prada’, raccontando la vicenda della piacente reverenda trentaduenne Sally Hitchener che si e’ fatta fotografare per un giornale vestita con giubbottino nero, vestiti firmati, colletto bianco da prete e scarpe Louboutin. Forse in risposta al sinodo della Chiesa Inglese che ha deciso che le donne non potranno diventare vescovi, la Hitchener ha spiegato: “Stella McCartney e’ un dono di dio”. Il Telegraph riporta invece in un breve trafiletto la notizia per eccellenza: un uomo ha morso il suo cane, uccidendolo, e si e’ poi consegnato alle autorita’ sanitarie.  117621166_361488c

La rassegna stampa quotidiana – Day 7

E’ vero giornalismo di denuncia, quello del Telegraph, che dedica meta’ di pagina 5 e un paginone di commento alla storia di un padre che ha scritto ai tre figli la lettera che molti genitori sognano: una lunga missiva per dire loro che sono una gran delusione e che non ne può’ più’ di incontrare gente che gli racconta di figli felici e soddisfatti, mentre lui può’ solo contrapporre storie di divorzi, fallimenti professionali e cose simili. L’articolo, che ha una sua valenza educativa ed e’ a modo suo appassionante, e’ firmato da ben due giornalisti, e la lettera e’ riportata per intero. “Stiamo assistendo alla misera morte del quarto dei vostri matrimoni collettivi, e al tempo stesso stiamo vedendo l’arrivo del quinto divorzio”, ha scritto il padre amareggiato. Il tema delle lettere dei genitori ai figli e’ ripresa anche dalla lacrimosa serie di pensieri di una madre nel corso dei primi sedici anni di vita della figlia pubblicati dal Daily Mail, la cui edizione online apre con la notizia, fondamentale per i londinesi, di un architetto in grado di disegnare case di 80 metri quadrati con due stanze da letto, cinema, cantina dei vini e quant’altro. Sempre il Telegraph racconta infine di un uomo che ha chiamato la polizia per denunciare una fata che lo perseguita in giardino e che non lo lascia da solo. E non e’ neppure un caso raro: succede spesso che la gente denunci la presenza di fate in casa.

La rassegna stampa quotidiana – Day 6

Con il Daily Mail quasi tutto concentrato sul caso assai serio della credibilita’ del giornalismo britannico, tra BBC e Leveson inquiry, la giornata di oggi sulla stampa nazionale non offre moltissimo. Certo c’e’ il caso di Ginger, la mummia esposta al British Museum famosa per un foretto sulla spalla: e’ stata uccisa 5.500 anni fa e ora gli esperti stanno cercando di risolvere il caso. Poi si parla di Casper, gatto che e’ stato messo a dieta perche’ non riusciva più a camminare. Quando si mangiava anche la pappa del cane di casa era arrivato a pesare 10,3 kg, ci informa il Times, mentre ora, dopo un periodo di privazioni, e’ arrivato a 6,3 e la sua vita e’ piu’ facile. Per soddisfare la dose quotidiana di paure di cui i lettori del Mail hanno comunque bisogno, il giornale racconta la storia di una donna sopravvissuta ad un attacco notturno di uno dei famosi, pericolosissimi ragni britannici, come la ‘Falsa Vedova’. Il Daily Telegraph, inesauribile pozzo di sorprese, riporta la notizia di un uomo condannato per aver dato un panino con la salsiccia ad un cavallo della polizia. Il suo comportamento e’ stato definito “abusivo e minaccioso” da un giudice di Glasgow. Un precedente simile era avvenuto a Oxford nel 2004, quando uno studente era stato costretto a pagare 80 sterline di multa per aver detto che il cavallo di un poliziotto era ‘gay’. Infine, anche oggi il Telegraph pubblica una foto di Camilla, la duchessa di Cornovaglia, con un animale incontrato durante la sua visita in Australia e Nuova Zelanda. Dopo koala e canguri, oggi e’ la volta di un somaro. 

La rassegna stampa quotidiana – Day 5

Era ora che qualcuno facesse chiarezza sui misteri che avvolgono la vita del principe Carlo. Ad esempio, e’ vero che si fa preparare sette uova sode ogni mattina per colazione? No, pare di no, così’ come sembra che l’architettura moderna, dopotutto, gli piaccia. Lo ha rivelato Clarence House pubblicando sul suo sito una serie di risposte alle domande più’ frequenti riguardanti il primogenito della Regina. Per chi e’ alla ricerca di punti fermi e di verita’ scientifiche, c’e’ uno studio citato dal Daily Telegraph che rivela una conclusione stupefacente: chi si affida all’istinto rischia meno di sbagliare. Ma la scienza non si ferma qui, e ci rivela anche che la tecnologia ci sta rendendo tutti più’ cretini e che il nervosismo e’ spesso all’origine del prurito cutaneo. I casi di pedofilia si vanno moltiplicando alla velocità della luce nel paese, e dopo l’idolo dei ragazzi Jimmy Savile, anche uno dei marionettari di Sesame Street e’ stato accusato di avere una relazione con un ragazzo minorenne. Continuano infine le avventure di Nadine Dorries, la deputata Tory che ha scelto di andare nella giungla australiana per partecipare ad un reality intitolato ‘I’m a celebrity… Get me out of here’. I giornali di oggi la ritraggono coperta di scarafaggi, grilli e altri spiacevoli animaletti, lasciandosi andare a tutta una serie di paragoni con la giornata media di lavoro a Westminster.

La rassegna stampa quotidiana – Day 4

Dopo le dimissioni da direttore generale della BBC di George Entwistle – un uomo con “le doti di leadership di Winnie the Pooh” secondo un ex ministro della cultura – i giornali inglesi sono comprensibilmente dominati da articoli sul futuro della Corporation. Il Guardian ci informa pero’ che il sidro al gusto di frutta sta andando forte, e che le vendite sono aumentate dell’80% in un anno. C’e’ poi il caso di un certo Mr Brown, convinto di essere il figlio segreto della principessa Margaret, sorella ormai defunta della regina, pronto a dare battaglia per sapere la verita’ sulla sua nascita. Una donna, secondo il Telegraph, avrebbe chiesto il divorzio dal marito banchiere dopo aver letto ‘Cinquanta sfumature’ e aver capito che lui era ‘noioso’ a letto nonostante le 400mila sterline all’anno. Camilla, la moglie del principe Carlo, continua a girare per il mondo: stavolta e’ in Nuova Zelanda, e la foto di oggi la ritrae mentre fa naso-naso con un Maori. Il Daily Mail, nella sua fenomenale edizione online, apre opportunamente con la storia e le foto di un uomo in calzamaglia a righe rosse, parrucca e corna che ieri ha disturbato le celebrazioni per il Remembrance Day. La domanda nel titolo suona retorica: “Non ha alcun rispetto?”

La rassegna stampa quotidiana – Day 3

La giornata di oggi sui giornali inglesi offre tutta una serie di spunti riguardanti i parlamentari. Un deputato laburista, Jamie Reed, ha dovuto rispondere alle accuse di sessismo per aver twittato, durante un viaggio in treno, che una delle sue vicine di sedile era una donna “odiosa, con tante opinioni” e soprattutto con un vistoso paio di baffi. Che se li fosse fatti crescere per il Movember (novembre e’ il mese della sensibilizzazione sul cancro alla prostata e molti uomini si fanno crescere I baffi per fare fundraising). Sempre dal mondo dei parlamentari, lo speaker dei Comuni John Bercow ha fatto sapere che le donne, in Parlamento, si comportano meglio degli uomini e urlano di meno. Non e’ il caso dell’indisciplinata Nadine Dorries, la deputata Tory sospesa dal partito per aver voluto partecipare ad un reality show girato nella giungla australiana: si e’ difesa dalle accuse dicendosi certa che il suo gesto contribuirà a rendere la gente più’ appassionata e vicina alla politica. Poi c’e’ la storia di una donna di 86 anni attaccata da un furetto mentre guidava la vetturina elettrica che le serve per muoversi: mezza pagina sul Telegraph con foto della signora e box informativo sulla natura imprevedibile dei furetti. Uno studio rivela finalmente perche’ in Gran Bretagna ci sono molte persone coi capelli rossi: il fenomeno sarebbe strettamente legato alla pioggia e al brutto tempo. Camilla, la Duchess of Cornwall, continua a sgambettare felice per l’Australia insieme a Carlo e oggi una foto la ritrae con in braccio una koaletta di nove mesi, Matilda, e la stessa faccia disgustata che aveva quando teneva il canguro cucciolo. Il Daily Mail ci racconta infine l’ennesima storia tremenda sulla BBC: oltre ad aver ostacolato l’emergere della verita’ sul caso Savile, avrebbe anche proibito ad uno dei suoi giornalisti di parlare con gli alieni. ‘La richiesta del presentatore Cox di entrare in contatto con un nuovo pianeta e’ stata bloccata… nel caso qualcuno avesse risposto’, spiega il giornale.

la rassegna stampa quotidiana

Elezioni americane a parte, la notizia del giorno sui giornali britannici riguarda una deputata conservatrice, Nadine Dorries, sospesa per essere andata nella giungla australiana per prepararsi a partecipare al reality show ‘I’m a Celebrity… Get me out of here!’, una sorta di Isola dei Famosi dove in passato i partecipanti si sono dovuti nutrire anche di insetti e di peni di canguro. Dorries ha spiegato che attraverso il programma puntava a sensibilizzare il pubblico su questioni importanti come la riduzione da 24 a 20 settimane del termine massimo per abortire. Piu’ di un quotidiano riporta poi la storia di un ratto trovato in una sala operatoria e la illustra con la foto della bestiola, per via della quale sono state cancellate addirittura 40 operazioni. Mentre il crollo delle vendite di Marks&Spencer preoccupa, preoccupa molto, il Times ci racconta una storia sconvolgente: una maîtresse che gestiva un’agenzia di escort di alto bordo guadagnava così’ tanto che, spiega il titolo, “i figli andavano in una scuola privata grazie agli introiti”. Incredibile. Poi con la consueta, condivisibilissima passione per tutto quello che riguarda lo spionaggio, anche quando c’e’ di mezzo un traditore che ha messo nei guai 400 colleghi, i giornali raccontano i 90 anni di George Blake, agente britannico che si e’ venduto ai sovietici per ragioni ideologiche durante la Guerra Fredda e ha detto di “non avere rimpianti”.

la rassegna stampa quotidiana

Preferendo occuparsi di politici conservatori pedofili e di alberi ammalati (ovviamente per colpa dei governi laburisti, secondo il Times) i giornali britannici di oggi dedicano purtroppo poco spazio ad una storia che sento molto vicina: una donna ha tentato di superare l’esame di teoria per la patente 105 volte, spendendo piu’ di 3000 sterline (l’esame costa 31 sterline, questa e’ la notizia, per me che l’ho provato tre volte in Italia). Un altro caso che sta occupando le pagine dei quotidiani inglesi e’ la storia del giardiniere diventato sordo dopo 19 anni a tagliare il prato di un aristocratico deputato conservatore e di sua moglie: chiede 25mila sterline di compensazione, ma la baronessa vedova e’ pronta a lottare e ha spiegato che anche lei era assordata ogni volta che doveva caricare i fucili del marito. Il Telegraph ci informa poi sulla parentela tra il principe Carlo e Vlad l’Impalatore, meglio noto come Dracula. “Ho la Transilvania nel sangue”, avrebbe ammesso lo stesso principe, che viaggia spesso in Romania insieme alla moglie Camilla. Quest’ultima da due giorni troneggia su ogni giornale in una serie di foto che la vedono con in braccio un cucciolo di canguro e l’aria disgustata durante una visita in Australia. Un inglese su quattro, infine, ammette di non essere mai stato in Francia, secondo un informato sondaggio del Daily Mail.