Nel paese della responsabilità politica, un insulto basta a rischiare la poltrona
Politiche marziane

Nel paese della responsabilità politica, un insulto basta a rischiare la poltrona

Ha passato un fine settimana molto simile a quello di Renata Polverini, il britannico Andrew Mitchell. Alle prese con l’analogo dilemma – mi dimetto o non mi dimetto – il ‘chief whip’, letteralmente ‘il capofrusta’ dei conservatori a Westminster, ossia colui che tiene i rapporti tra il leader e i suoi deputati, ha scelto di … Continua a leggere