La rassegna stampa quotidiana – Day 6

images

La notizia è seria: Rupert Murdoch starebbe “considerando” di eliminare la famosa terza pagina del tabloid The Sun, quella in cui c’e’ sempre una nuova lasciva bellezza a torso nudo e che da sempre fa infuriare le femministe. Lo ha dichiarato il tycoon australiano su Twitter rispondendo a qualcuno che gli diceva che la famosa pagina, che esiste da una quarantina d’anni, “fa un po’ secolo scorso”. Dopo settimane di dibattiti su come tenere i romeni fuori dal Regno Unito una volta che le quote migratorie saranno abolite, la Romania ha risposto con una pagina sui maggiori quotidiani britannici in cui, rivolgendosi al premier David Cameron, invita ad aprire un dibattito sulla questione (e implicitamente, forse, anche a moderare i toni). E cita un sito, whydontyoucomeover.co.uk, che sembra un invito a farsi invadere e che invece è un portale di informazioni per invogliare i britannici ad andare in Romania. Va detto che il tema sta alimentando discussioni dai toni veramente sgradevoli, come notato dall’Independent: oggi il Times scrive un articolo intitolato ‘i flussi di migranti romeni rischia di provocare disordini sociali’, citando “i tedeschi” che dicono che “la pace sociale” e’ a rischio per via dell’arrivo di un numero stimato intorno ai 50mila migranti all’anno da Romania e Bulgaria. Il caso della carne di cavallo proveniente dalla Romania non sta aiutando certo l’immagine del paese. Oggi i giornali riferiscono che potrebbe essersi trattato addirittura di carne di asino oppure, come spiegato da José Bové al Parlamento europeo, dei “milioni di cavalli messi al bando dalle strade romene e mandati al macello”.

La rassegna stampa quotidiana – Day 1

SkinheadBig50

Si stanno scervellando, a Downing street, alla ricerca del messaggio giusto: l’obiettivo e’ quello di dissuadere romeni e bulgari dal venire nel Regno Unito una volta che potranno farlo liberamente, facendo loro capire che al di la’ della Manica le strade non sono lastricate d’oro. “Presenteremo le nostre proposte quando sarà il momento”, hanno fatto sapere da Number 10 ma, secondo la stampa, al centro della strategia ci dovrebbe essere l’insistenza sulla pioggia e i lavori malpagati, anche se stanno valutando anche altre piste (il Marmite? La moquette in bagno? Le docce gelo-ustione di cui parla Eddie Izzard?). Ma non devono partire da zero: pare vogliano ispirarsi alla campagna pubblicitaria di Eurostar del 2007, quella con lo skinhead che faceva pipi’ nella tazza da te’. Il Telegraph dedica tutta una pagina ad informarci che la nonna del principe Carlo, la Regina Madre, tento’ di dissuadere sua figlia Elisabetta II dal mandare l’erede al trono in una scuola scozzese lontano dal mondo, cercando di proteggerlo dall’infelicita’ che ne sarebbe derivata. Lo stesso giornale ci racconta invece di un nuovo strumento che sta rallegrando la vita dei vicari: il karaoke, fondamentale per quelle parrocchie che non hanno un coro, ne’ i mezzi per permettersi un organo.