Middle England di Jonathan Coe, anatomia di un paese senza più cuore (da Il Foglio del 25 novembre 2018)
the glorious land/Uncategorized

Middle England di Jonathan Coe, anatomia di un paese senza più cuore (da Il Foglio del 25 novembre 2018)

Londra. L’unica strada per raccontare l’intricatissima Brexit è quella di affidarsi a una favoletta allegorica, e Jonathan Coe, massimo artigiano del genere, si è mosso così nella sua indagine sull’odio che ha spaccato il Regno Unito. Non è un odio grande (continua qui) Annunci Continua a leggere

La brutta settimana dei Citizens of Nowhere, tra hard Brexit e sad Brexit.
the glorious land

La brutta settimana dei Citizens of Nowhere, tra hard Brexit e sad Brexit.

In questi giorni stiamo un po’ così, noi europei che viviamo nel Regno Unito. Quasi come la mattina del 24 giugno scorso, quando ci siamo risvegliati storditi in un paese che non voleva più essere parte dell’Unione europea, ma con una grande differenza: l’interpretazione che la politica ha dato del voto è peggiore del voto … Continua a leggere

La capoeira di euroscettici e europeisti, o del come litigare senza sfiorarsi mai (pensieri del 2012 ancora un po’ attuali)
Ermengarda

La capoeira di euroscettici e europeisti, o del come litigare senza sfiorarsi mai (pensieri del 2012 ancora un po’ attuali)

Questo intervento è un riassunto e una traduzione del mio lavoro per il Reuters Institute for the Study of Journalism, ‘Does the Watchdog Bark‘. E’ del 2012 e ho preferito non aggiornarlo, perché continuo a credere che l’euroscetticismo non si combatta con l’eurodogmatismo. Il progetto europeo, per lungo tempo, è stato il bene. E’ stato … Continua a leggere